venerdì 15 giugno 2007

Poesie degne di Dante

Comunicazione di servizio

Domenica parto per Cervinia per testare la mia resistenza al vino valdaostano e l'influenza sulle turiste francesi. Ma soprattutto testerò il 5 di ogni mese.
Perciò se in quei giorni sarò assente non vi suicidate per la mia mancanza.



Ma veniamo al cuore del tema: la poesia.

Ebbene sono un poeta e d'ora in poi, se mi ricorderò, pubblicherò periodicamente una poesia scritta da me che farà parte di una corrente poetica che ho deciso di chiamare "Leggerismo".
Il perchè di questa decisione non chiedetelo a me ma, con lo sguardo fisso sulle fronde delle azalee al vento, chiedetelo a un grillo-talpa.
La poesia di oggi si intitola "Un giovane e il suo vecchio Cavaliere dello Zodiaco".

Un giovane e il suo vecchio Cavaliere dello Zodiaco

Odo richiami di questo puzzo
di un uomo piuttosto zozzo
senti bello non t'infartare
o all'ospedale ti dovrò mandare

Il tuo cane è tutto nero
e tua sorell'ha il costume intero
tu puzzi di veliero
non mi sento molto Piero

Senti senti che sto a dì
oh piccolo colgate
spostati di lì
o ti copro di mazzate

Questo verso, per l'aggiunta
non lo faccio per dovere
ma però è quel che conta
che che lo faccio.

16 commenti:

Marwich ha detto...

Sublime. Aulico e cartaigienico, a tratti perigeo. Ossimoristicamente parlando, di a da in con su per tra fra. In pieno stile leggeristico.

Ps: Se con le francesi l'influenza e` molto alta, prova con 2 o 3 supposte di tachipirina....

ettore ha detto...

ti invidio: punto 1 x il vino..punto 2 x le francesi... ..torna presto uomo...o torna tardi, ma vedi di tornare!!! ;)

puck ha detto...

Allora divertiti... vino e francesi mi sembrano un ottimo punto di partenza! :-)

Giuy ha detto...

Che bella poesia :D
Mio nonno mi raccontava che da giovane aveva studiato il francese, perchè le italiane dell'epoca(anni 30?)erano troppo infuenzate dalla Chiesa e non la davano spesso e volentieri, a meno che non le sposavi.
Insomma, spero che il tuo sesto senso stordisca qualche brava ragazza francese, perchè dopo questa poesia mi sa tanto che hai bisogno di un po' di relax ;)

Fam. Chinaski ha detto...

Dai Quintin, magari con il vino Valdaostano migliori... divertiti e usa i GOLDONI.

Quintin ha detto...

marwich il ministro della cultura italiano ti fa un baffo.. com'è che si chiama?

ettore mi farò vivo da lì per le edizioni estive :)

puck anche a me ;)

giuy povero tuo nonnino.. comunque il relax è sempre ben accetto, necessario o meno :D

serial mi porto un pezzo di camera d'aria di bicicletta al quale farò un nodo all'estremità.. poi dopo ogni volta lo metto a bollire.. viva il sesso sicuro!

Gala ha detto...

La poesia ha il suo perchè, oserei dire che è persino originale.
Divertiti lassù tra tutte i monti e non prosciugare tutte le riserve di vino!!!

Quintin ha detto...

grazie gala :)

Bibi ha detto...

salutami milano se ci passi :)

l'avevo detto, son poprio degne di dante, ma io ci avrei messo fiero al posto di piero!!

viola21 ha detto...

come farò senza di te? :)

Lario3 ha detto...

Grazie per il commento illustrato :-D
CIAO!!!

Arte ha detto...

lo spero pure io che siano morti!

Giuy ha detto...

vedi di non corteggiare le francesine con le tue poesie ;)

Quintin ha detto...

bibi passo da milano.. ok te lo saluto

viola stringi i denti :)

lario sono massiccio

arte tarapia tapioco

giuy non sono così controproducente :)

Lario3 ha detto...

E' vero, Mastrota lo è... con tutto il rispetto per i simpatici marsupiali :-D
CIAO!!!

matt ha detto...

a parte il vino occhio alla grappetta!
Non fare troppi soldi... e impara a sciare.
ciao