giovedì 7 dicembre 2006

Ah, questo naufragar... #2

Sento un bisogno di.
AAAAAAAOOOOHEEEE GHATTHO' HAA.
THOOOOOOOKHA N'DAHE OOOO KIIIIIIiiii....
GAMBATTHE MAOHA OOOOO KIIIIIIiiii....
Uh. GHsento un bisogno impellenteHUI scrivere alcune cose, fuoriusciteFFFHHH cerebrali sparse senza costrizione alcuna. Ho già CKcominciato ma questo è un'altro affare. Ebbene perchè ora il mio orecchio si è dislungato verso un punto qualunque della zona circostante. Il vetrume martoriante ci distegna nel chiedersi qual'è il vero nonno al pettine dei nostri perchè, percome e per tutti noi. Il suo fausto imbuto ci consola, senza sentirsi deviato da una certa dose di malore tempestato di diamanti cosme. Oppure, dicasi tutto questo per i nostri opposti maleodoranti innocui vaghi, ci degnamo di fare salti di Gioia, ma anche di Donna Moderna e Cioè. Ora, se questo è un segno del Danubio, ce lo sognamo a occhi chiusi tutto il nostro rivoltoso ingoiatra del Vesuvio. Non me ne vogliate per questo dislivello, ma il nostro permeato forno di daini muschiati ci rende autonomi ed erronei.
Fatta questa premessa, mi accorgo.
Tutti noi, in qualità di maciulleria, ci vegliamo lungo il nostro sentiero delle escavità monarchiche, senza badare a cofano alcuno. In tutto ciò anche il più balordo dei reami si accorgerebbe che la materia di cui è composto un girino è la stessa che fa di un dinosauro un forte alcolizzato.
Se le cameriere dei cioccolati non si accorgeranno che la forza sia con noi, ci dirigeremo ben presto, minacciosamente. La salute ci affianca lungo le curve dell'orizzonte, ma nello specchietto retrovisore non ci si potrà specchiare per un bel pezzo. Che pezzo mi chiede il nulla, ma non rispondiamo tutti insieme, perchè la cova delle civette è ben più lunga di quello che crede il Sommo Falco della chirurgia.
Cani, e cani, e cani, tutti insieme abbaulano senza fermata, e la creata della notte fugge verso il punto più meglio che si guarda. Ma le smalte si mostrano e tutte le zone che fa in balzi non sono di più di quelli che si merita la mattina dopo. Perciò la nostra si cade su se stessa e la è nel nero assolutissimo.

Grazie, grazie.

5 commenti:

bibi ha detto...

"ci distegna"
disDegna!!

Quintin ha detto...

Quintin (con sguardo circospetto): "vuoi correggere uno scritto del genere?"

bibi ha detto...

uhm...è vero..è un discorso indiretto libero.. oh il flusso di coscienzaaaaaa..
d'ora in piu ti chiamerò joyce.. asdasd

Mumucs ha detto...

scissor sisters?

Quintin ha detto...

come minimo scissor sisters, e anche tutto quello che è analogo in tutti gli altri campi della vita

maledetta colombiana