giovedì 22 marzo 2007

Lezioni di vita #2

- Maestro, qual'è il segreto della libertà?
- Non avere princìpi, amato allievo.
- E se il suo atteggiamento si scontra con quello degli altri?
- In questo caso hai due soluzioni: imponi le tue scelte o accetti le conseguenze.
- E se le conseguenze la danneggiano?
- Non importa, sarò sereno perchè ho fatto ciò che ritenevo giusto.
- Ma lei non è mai triste?
- Certo che lo sono.
- Come fa allora, qualunque cosa succeda, ad avere quell'aria beata, meravigliato del mondo, di quello che le succede attorno... Come fa ad essere sempre sorridente?
- E' una paresi, stronzo.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Come aspirante adepta del maestro peppino coghe oshishou-sama avrei da porre un interrogativo: Io sono senza prìncipi... vale lo stesso? Perchè non sono felice per niente! Smusirentola

Anonimo ha detto...

Avrei un'altro interrogativo: perchè la i maiuscola è uguale alla L minuscola e ciò mi causa problemi di comprensione del mio stesso commento?
Smusinterroga

Mumucs ha detto...

mi associo al secondo interrogativo posto da smusinterroga

bibi ha detto...

smusiterrogaè il mio nuovo idolo!! sisi
V, ma i principi ci impongono di essere in un determinato modo, quindi avere nostre scelte. quindi come è che il maestro prima dice di non avere principi, poi dice di imporre le proprie scelte?

Quintin ha detto...

Smusi, il maestro ha detto che per i principi devi aprire la mente. Per i prìncipi.. ehm.. non ha continuato.
Riguardo il secondo quesito su I ed l ha detto che il suo cane ha 3 zampe. Ma è una affermazione criptica anche per me.
Bibi penso che il maestro con "imponi le tue scelte" intendsse dire che se ti avessero fatto storie tu li avresti dovuti picchiare per restare vivo. A parte questo io non ti posso dire cosa intendesse il maestro con questa affermazione.. lui ti direbbe che dovresti pensarci da sola oppure che dovresti bere un sacco fino alla prossima lezione. Ma chissà.. E' un uomo enigmatico, lui